Warning: preg_match(): Unknown modifier '2' in /web/htdocs/www.comprensivopiazza.it/home/nuovo/includes/counter.php on line 48
Data Inserimento Inserito da pia il 29 Luglio 2018

Festa fine Anno Scolastico 2017.18

PINOCCHIO

 

 

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 20 Giugno 2018

Concorso FRATES

MOTTO DELLA VITA

DONATORI DI SANGUE

Raggruppamento Garfagnana

Benedetta Orsi è la vincitrice del Concorso "MOTTO DELLA VITA"

organizzato dai Donatori di sangue del Raggruppamento Garfagnana.

Il motto da lei ideato 

" DONARE IL SANGUE A CHI HA BISOGNO

E' LA COSA PIU' BELLA DEL MONDO "

è stato riprodotto sugli adesivi divulgativi che rappresentano

il Gruppo Frates per l'anno 2018.

  

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 14 Giugno 2018

Gita di Istituto classe quinta

MUSEO EGIZIO  TORINO

  

 

 

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 13 Maggio 2018

   Gita premio    

   PARCO DELL'ORECCHIELLA   

 

La Scuola Primaria di Gorfigliano ha vinto il primo premio del Concorso Nazionale promosso dal Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano “In bocca al lupo, vita da cani e poi…..” legato al progetto di educazione ambientale LIFE MIRCO - LUPO.

La premiazione è avvenuta il 26 aprile 2018 presso la Riserva Naturale dell’Orecchiella, dove abbiamo potuto vivere un’esperienza nuova ed emozionante con le guide ambientali Fabio e Michela che ci hanno accompagnati al Museo Naturalistico, ai recinti degli orsi, dei caprioli e dei mufloni. Lungo il percorso hanno potuto esaminare e riconoscere le impronte di alcuni animali presenti nel Parco.

La scuola è stata premiata per l’ideazione e la realizzazione di un gioco sulla vita e le caratteristiche del lupo, idea che è risultata vincente grazie alla sua originalità.

In seguito i rappresentanti del Parco Nazionale dell’Appenino Tosco-Emiliano Willy Reggioni e Francesca Moretti hanno presentato il progetto ideato sulla base del lavoro svolto dagli alunni.

A conclusione della giornata anche i genitori hanno preso parte alla cena finale presso il Ristorante La Greppia. Alla cena erano presenti le rappresentanti dei Carabinieri della Forestale, appartenenti al Nucleo Tutela Biodiversità di Roma, Tiziana Pica e Maria Vittoria Santorsa, i rappresentanti dell’Istituto Comprensivo di Piazza al Serchio, Vice Preside Prof.ssa Giuseppina Grandini, l’ex Dirigente Prof. Umberto Bertolini e le insegnanti della Scuola Primaria di Gorfigliano.

Gli alunni e le insegnanti ringraziano tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata. 

 

 

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 01 Maggio 2018

25 aprile

  FESTA DELLA LIBERAZIONE  

Si è svolta presso la Piazza dedicata al partigiano Aldo Casotti "IL MONELLO", la celebrazione della Festa della Liberazione. Alla cerimonia erano presenti il Sindaco Poli, il vicesindaco Monelli e l'Amministrazione Comunale. Il Sindaco ha ringraziato noi bambini,  che abbiamo partecipato con una piccola  bandiera italiana realizzata a scuola, esortandoci ad essere sempre presenti alle manifestazioni che ricordano la storia del nostro Paese. La banda musicale ha eseguito alcuni brani musicali, tra i quali l'inno d'Italia. Una corona è stata deposta ai piedi del monumento che ricorda il partigiano Aldo Casotti e letta la poesia a lui didicata. Don Alessandro ha impartito la benedizione finale. 

 

 

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 28 Aprile 2018

   IL MIO AMICO NANUK   

Lunedì 23 aprile, grazie al contributo dell'Unione Comuni, (che ha fornito il trasporto con il pullman), siamo andati al Cinema Eden di Castelnuovo Garfagnana per assistere alla proiezione del film "Il mio amico Nanuk".

"Il mio amico nanuk" è uno dei film proposti dal Progetto Cinema, rivolto agli studenti delle scuole del nostro territorio. 

 

Il film è ambientato al Circolo Polare Artico Canadese. Luke è un ragazzo di 13 anni e Nanuk un cucciolo di orso polare di 4 mesi. Luke sfida i pericolosi elementi naturali per riportare il cucciolo di orso, altrimenti destinato a finire in uno zoo, alla madre orso catturata dai rangers della cittadina di Devon, dove Luke vive, e trasportata in elicottero nel grande Nord. Lo aiuta nella difficile impresa Muktuk, guida di origini Inuit che conosce bene la regione degli orsi polari. Nel rischioso viaggio fino all'estremo nord, una tempesta e il crollo di giganteschi ammassi di ghiaccio separano Muktuk da Luke e il cucciolo. Abbandonati a loro stessi, i due devono vedersela da soli con branchi di orsi polari, iceberg giganti, orche e lo scioglimento primaverile della banchisa polare. Alla fine Nanuk riesce a tornare dalla mamma orsa e Luke ritorna dalla sua famiglia.

Personaggi

  • Nanuk: Nanuk è un cucciolo di orso polare di 4 mesi. Una notte lui e la madre si spingono fino alla cittadina di Devon per cercare del cibo, che a causa dei cambiamenti climatici ormai scarseggia nelle zone dove normalmente cacciano. Qui mamma orsa e Nanuk entrano dentro al garage della famiglia Mercier, dove i ranger cattureranno mamma orsa, perché considerata pericolosa, e la porteranno nelle terre selvagge dell'Artico. Per sua fortuna Nanuk incontra Luke Mercier, un ragazzo di 13 anni amante della natura e degli animali, che decide di riportarlo alla madre salvandolo così dallo zoo. Nanuk e Luke diventeranno grandi amici e insieme affronteranno molte avventure viaggiando verso Cape Resolute, dove è stata portata la madre di Nanuk.
  • Luke Mercier: È un ragazzo di circa 13 anni che vive nel villaggio canadese di Devon, alle porte dell'Artico estremo. Ha una grande passione per la natura e per gli sport che praticava spesso con suo padre. Dopo la morte di quest'ultimo in un incidente aereo si ritrova a vivere solo con la madre Madison e la sorella Abbie. Durante uno dei viaggi di lavoro della madre, ricercatrice in Artide che segue gli spostamenti delle balene beluga, troverà abbandonato nel suo garage un cucciolo di orso polare separato dalla madre. Deciderà allora di sfidare le terre dell'Artico per ricongiungere il piccolo Nanuk con mamma orsa. In quest'avventura lo aiuterà Muktuk, esperta guida artica di origini Inuit e grande amico. Nel suo viaggio Luke capirà che questo apparente deserto di ghiaccio è in realtà pieno di vita, soprattutto nella stagione primaverile quando milioni di mammiferi marini si spostano verso le cosiddette oasi Polari per cercare cibo.
  • Muktuk: È un'esperta guida artica e migliore amico del defunto padre di Luke, di origini per metà canadesi e per metà Inuit. Il giorno del tragico incidente sul ghiaccio che gli è costato la vita, il papà di Luke era proprio con Muktuk e da quel giorno la famiglia di Luke lo ritiene responsabile dell'accaduto e per questo ha interrotto ogni rapporto con lui. Luke invece ricorda quello che suo padre gli diceva sempre: "Se sei nei guai o hai un problema rivolgiti a Muktuk". Infatti la sua grande conoscenza dell'ambiente polare e dei suoi segreti e pericoli si rivelerà fondamentale per aiutare Luke a riportare Nanuk fino a Cape Resolute dove mamma orsa è stata trasportata.
  • Madison Mercier: È una ricercatrice esperta di natura che studia da anni gli animali polari, in particolar modo un branco di beluga (balenottero bianco) e segue le loro migrazioni stagionali verso le oasi polari, dove in primavera milioni di mammiferi marini convergono per la stagione dell'accoppiamento. Durante la sua assenza i suoi due figli, Abbie e Luke, restano con Zia Rita, sorella del loro papà. Da quando ha perso il marito in un tragico incidente due anni addietro, Madison è diventata particolarmente protettiva nei confronti dell'avventuroso figlio maschio.
  • Abbie Mercier: Sorella di Luke, vive con lui e la mamma Madison nel villaggio canadese di Devon, alle porte dell'Artico estremo.
  • Zia Rita: Zia di Luke e Abbie, sorella del loro papà, vive anche lei nel villaggio di Devon alle porte dell'Artico estremo, si prende cura dei nipoti nei periodi in cui i due rimangono senza la madre a causa dei suoi viaggi per lavoro. A zia Rita piace cucinare dolci per i nipoti ed è con loro molto protettiva.

Dopo la proiezione un esperto ci ha guidato a riassumere il film, mettendo in evidenza le parti più significative e a comprenderne il significato.

E' stata una bella esperienza e per questo ringraziamo

l'Unione dei Comuni della Garfagnana.  

 

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 25 Aprile 2018

   Concorso M.LLO GIULIANO GUAZZELLI    

   "LEGALmente Insieme"   

Una grande soddisfazione aver vinto il secondo premio del concorso

"LEGALmente Insieme", bandito dal Comune di Gallicano.

Il concorso è dedicato alla memoria del Maresciallo Giuliano Guazzelli,

originario  di Gallicano e vittima della mafia.

La premiazione si è svolto nella mattina del 4 aprile,

anniversario della morte del Maresciallo Guazzelli

(avvenuta il 4 aprile 1992), presso la sala a lui dedicata.

Erano presenti, oltre al Sindaco Saisi e all'Amministrazione Comunale,

il figlio del Maresciallo Guazzelli ed il magistrato Gian Carlo Caselli.

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 10 Aprile 2018

Concorso 

   L'ESSENZIALE E' INVISIBILE AGLI OCCHI   

   INCONTRO   

CCon questa rappresentazione grafica intitolata "INCONTRO"

abbiamo partecipato al Concorso

"L'essenziale è invisibile agli occhi".

 

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 07 Aprile 2018

Presentazione libro

LA  STRAGE  DI  CAPACI

Lunedì 12 marzo, presso il teatro Pancetti, si è svolta la presentazione del libro

"LA STRAGE DI CAPACI", riguardante l' attentato  dove persero la vita

il giudice Falcone, la moglie e tre poliziotti della scorta.

Era presente l'autore Angelo Corbo, poliziotto della scorta 

e testimone dell'attentato e l'editore Domenico Billotta.

Hanno partecipato all'incontro il vicesindaco Erminio Monelli,

l'assessore Francesco Pierotti e il presidente del consiglio d'Istituto Vittorio Torre. 

Tutte le persone presenti hanno seguito con attenzione e commozione

il ricordo dell'autore, che ha vissuto in prima persona 

uno degli episodi più tragici della storia del nostro Paese.

 

Angelo Corbo è stato insignito della medaglia d'oro al valor civile con la seguente motivazione: "Preposto al servizio di scorta del giudice Giovanni Falcone, pur consapevole dei rischi personali connessi con la recrudescenza degli attentati contro rappresentanti dell'ordine giudiziario e delle Forze di Polizia, ... assolveva il proprio compito con alto senso del dovere e serena dedizione, rimanendo ferito in un feroce e proditorio agguato di stampo mafioso. Splendido esempio di non comune coraggio e spirito di sacrificio". 

Voto: 0

(Nessun commento)
Data Inserimento Inserito da pia il 05 Aprile 2018

Fondazione Antonino Caponnetto

Progetto SENTINELLE DELLA LEGALITA'

Lunedì 12 marzo si è svolto, al Teatro Pancetti di Gorfigliano, 

l'incontro con il Dott. Domenico Billotta,

rappresentante della Fondazione Antonino Caponnetto. 

All'incontro hanno partecipato la scuola primaria di Gorfigliano

e le scuole medie di Gramolazzo e Piazza al Serchio. 

Sono state affrontate varie tematiche relative la legalità:

 noi della scuola primaria di Gorfigliano abbiamo presentato

le attività svolte riguardanti il problema del bullismo.

 

Voto: 0

(Nessun commento)

Foto

Il nostro logo.
Il nostro logo.
Con attenzione...
Con attenzione...
ascoltiamo...
ascoltiamo...

CuriositÓ

· Piccolo Gruppo
· Laboratorio Sapere Scientifico
· Indirizzo di babbo Natale

Login





Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.

Notizie da vicino

· Gita premio Orecchiella
· Festa della Liberazione
· Tutti al cinema

Pensieri in libertÓ

· Il Natale

· Strega comanda colore

· L'amicizia Ŕ...

· Giochi di parole

· Progetto Infea: Effetto serra

· Un bello spettacolo

Notizie dalla scuola

· Festa fine Anno Scolastico 2017.18
· Concorso Fratres
· Gita Torino
· Gita premio Orecchiella
· Festa della Liberazione

Notizie da lontano

· Gita Torino
· Ricorrenze
· Concorso ''Un dolce in racconto''

Video

Non ci sono video